Scegli come e dove lasciare il tuo ricordo

“Nessuno muore sulla terra, finché vive nel cuore di chi resta”, scriveva Ugo Foscolo. Puoi decidere tutti i modi e i luoghi in cui il tuo ricordo rimarrà vivo con i tuoi cari. Dalla classica tumulazione in cimitero, alla cremazione, fino alla dispersione delle ceneri: esistono tantissime forme e luoghi, attraverso i quali la tua memoria potrà essere rivissuta da chi ti ama.

Ricordo

Tumulazione e inumazione

Le pratiche cimiteriali di tumulazione o inumazione rimangono ad oggi quelle più frequenti in Italia. L’idea di avere un luogo dove riunirsi, in ricordo della persona scomparsa e di fianco ai suoi resti mortali, è di grande conforto per chi resta in vita.

Durante il Medioevo, le pratiche di sepoltura divennero più complesse e ritualizzate. Le persone spesso venivano sepolte nelle chiese o nei cimiteri attorno ad esse. Nel corso del tempo, le pratiche funerarie hanno continuato a evolversi. Con l’avanzare della medicina e la crescente comprensione delle malattie, si sono sviluppate nuove norme igieniche per gestire i corpi dei defunti. Nel corso del XIX e XX secolo, l’inumazione è rimasta la pratica predominante nelle società occidentali.

Cremazione

La pratica di cremazione è invece in grandissimo aumento, soprattutto per le molteplici possibilità di conservazione e ricordo che ne derivano. Anche la questione igienica gioca un importantissimo ruolo in questo, garantendo il massimo della sanità.

La cremazione ha radici antiche ed è stata praticata in varie culture e civiltà fin dall’antichità. Si ritiene che la pratica abbia avuto origine in Asia, con evidenze di cremazioni risalenti a migliaia di anni fa in regioni come l’India e la Cina. In queste culture, la cremazione spesso era associata a credenze religiose e spirituali, come la liberazione dell’anima o la purificazione attraverso il fuoco.

Ricordo
Ricordo

Dispersione in natura

Successivamente alla cremazione, le ceneri possono essere disperse in diversi luoghi naturali, a seconda delle leggi di ogni Stato. Un luogo pacifico come un lago o conciliante come un fiume, sono generalmente i più apprezzati, ma si può optare per ogni luogo naturale ove consentito.

Avere una preferenza sul luogo di dispersione delle proprie ceneri è uno degli atteggiamenti più comuni quando si pensa al proprio rito. Il momento della dispersione, infatti, può essere anche un momento di raccoglimento, durante il quale i tuoi cari potranno riunirsi nel tuo ricordo. Allo stesso modo, sarà un’esperienza più piacevole per chiunque fare visita ad un luogo naturale in tua memoria.

Cimiteri verdi

I cimiteri verdi sono luoghi innovativi, che riprendono la concezione romantica di ritorno alla natura. Attraverso urne biodegradabili, le ceneri vengono sotterrate: esse alimenteranno il seme di un albero a tua scelta, che crescerà rigoglioso in tuo ricordo. In alternativa, presso questi luoghi, è possibile far disperdere le proprie ceneri tra vento e foglie, oppure scegliere un arbusto commemorativo da intitolare alla persona amata.

I cimiteri verdi sono spazi molto piacevoli da visitare e possono essere di grandissimo conforto per coloro che subiscono una perdita.

Ricordo
Ricordo

Trasformazione in diamante

Forse questa non la conoscevi, ma è vero! Esiste un processo estremamente innovativo che permette di trasformare le ceneri del defunto in uno o più diamanti. È un procedimento che richiede una lavorazione molto lunga e costi notevoli, pertanto non è estremamente diffuso, ma il risultato è impeccabile. Il diamante è sempre stato simbolo di purezza e valore: rimanere nel ricordo dei propri cari sotto questa forma è una scelta estremamente speciale.

Le opzioni sono poi diverse, il diamante può essere incorporato in uno o più gioielli e indossato da diverse persone, oppure apposto in una teca o contenitore e conservato in un luogo apposito.

Si tratta di una soluzione molto particolare e decisamente brillante.

Affidamento dell'urna

Un’opzione più diffusa è invece quella dell’affidamento dell’urna presso un domicilio. In verità l’urna può essere conservata anche nel cimitero, ma qualora volessi rimanere più vicino ai tuoi cari, puoi scegliere una persona particolarmente fidata, la quale prenderà in carico la custodia dell’urna. 

Il settore manifatturiero, soprattutto in Italia, è particolarmente sviluppato in questo campo: esistono urne di ogni forma e materiale, dalle più semplici in legno, a quelle in pietra, a quelle in vetro soffiato; possono essere a forma di libro, di piramide, di cuore, oppure essere contenute in appositi quadri da appendere alla parete.

Nel rito cristiano è inoltre ormai possibile portare l’urna in chiesa e svolgere le esequie in presenza della stessa. È una modalità molto vicina alla tradizione e permette di riunirsi in preghiera in un luogo sacro, prima dell’affido in famiglia o al cimitero.

Ricordo

Per ogni ulteriore curiosità o richiesta, puoi contattarci senza alcun impegno. I nostri consulenti ti forniranno tutte le risposte di cui hai bisogno e ti assisteranno, passo per passo, su tutti i passaggi necessari, fornendoti ogni tipo di consiglio. I numerosi anni di esperienza della nostra attività rendono il nostro personale preparato ad ogni evenienza e richiesta da te proposta. Inoltre, al momento della stipula del contratto, ti verrà affidata una card apposita, che sarà un utilissimo riferimento per contattarci ad ogni bisogno.

Puoi contattarci, senza impegno, allo 06.77.000.3, oppure venire a trovarci presso la nostra sede operativa in via Segesta 12, 00179, Roma.